ISPConfig3: configurare come backup MX

Spesso mi trovo ad installare server mail Zimbra presso clienti con linee ADSL tradizionali, ovvero senza particolari garanzie di affidabilità e/o velocità.

Sebbene le linee siano diventate molto stabili negli ultimi anni può esserci sempre qualche breve downtime, dovuto al maltempo, ad un trasloco o mille altri motivi. In questi casi avere un backup MX che riceve la posta invece del primo può essere molto utile per non perdere posta e minimizzare gli eventuali ritardi.

Avendo a disposizione un server ISPConfig sempre online, essendo ospitato in un datacenter, posso sfruttarlo come MX secondario.

Vediamo i passaggi per configurare ISPConfig 3.1b (ma la procedura è identica anche su 3.0) come MX di backup.

Colleghiamoci all’interfaccia di amministrazione di ISPConfig ed andiamo in Email > Email routing. Quindi clicchiamo sul pulsante Add new transport e compiliamo i campi come in questo esempio:

Configurazione MX secondario con ISPConfig3

I parametri da compilare sono fondamentalmente due:

  • Domain: il dominio per cui dobbiamo fare relay
  • Destination: il server SMTP primario a cui consegnare la posta per questo dominio

Sempre nel menù Email selezioniamo l’ultima voce Relay Recipients ed aggiungiamo una voce in questo modo:

Configurazione Relay Recipient

A questo punto nel DNS possiamo aggiungere un secondo MX con l’hostname del server ISPConfig.

C’è da tener presente che questo potrebbe aumentare leggermente lo spam. Visto che l’MX secondario non sa quali caselle sono realmente presenti nel dominio lui riceverà tutto, e rimanderà poi al primario la verifica del destinatario. Per mitigare il problema meglio configurare Postfix con greylisting o ancora meglio con postscreen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
18 + 19 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.