Usare una linea fissa (VoIP) come trunk 3CX

Situazione: centralino VoIP 3CX virtuale in cloud. La linea principale è un numero VoIP presso (ex) Eutelia.
In ufficio abbiamo anche una linea ADSL/fibra con un numero di telefono associato e chiamate tutte incluse.

Perché non usare anche questo numero per le chiamate in uscita?

Per curiosità mi sono industriato per capire come si poteva usare la linea TIM per le chiamate dal centralino.

La prima cosa è contattare TIM per richiedere i dati di autenticazione e accesso per il modem libero, grazie alla delibera AGCOM che da fine 2018 obbliga i fornitori di connettività a consentire l’uso di un qualunque modem per la connessione internet.

I dati ricevuti non possono però essere usati per configurare direttamente 3CX perché, almeno per TIM, la registrazione SIP si può effettuare solamente da una linea del fornitore stesso, non so se esclusivamente quella specifica del cliente associato. Potrebbe funzionare nel caso di 3CX installato in ufficio, ma non in cloud.

La registrazione deve essere fatta in ufficio.

La soluzione l’ho trovata come spesso capita facendo prove a casa. Mi ero preso una Fritz!Box 7590 per vedere come funziona, e anche su quella avevo configurato il numero di telefono fisso associato alla mia linea. Curiosando tra le impostazioni ho visto che sulla Fritz oltre a usare un telefono analogico collegato alla porta RJ11 del modem si possono creare degli interni VoIP e fare un piccolo centralino casalingo. Questi interni sono predefiniti per l’uso solo in LAN, ma si possono abilitare alla registrazione dall’esterno. Quindi in sostanza un qualunque client VoIP può registrarsi alla Fritz! Incluso 3CX.

Creazione interno 3CX su Fritz!Box

Collegarsi all’interfaccia web della Fritz e andare in Telephony > Telephony Devices. Creare un interno con i seguenti parametri:

Tipo interno: Telephone
Interface: LAN/WAN (IP Telephone)
Definire le credenziali dell’interno – Molto importante usare una password robusta
Selezionare la linea VoIP da usare in uscita per l’interno – Dovrebbe essere solo una
Selezionare le linee per cui accettare le chiamate e concludere la procedura guidata.

Aprire l’interno in modifica per abilitare la registrazione tramite WAN

Mettere la spunta su Allow registration from the internet

In questo modo abbiamo preparato la Fritz!Box per l’uso di un interno dalla rete internet.

Configurazione trunk su 3CX

Andiamo sul pannello di amministrazione di 3CX e creiamo un nuovo trunk.

La configurazione è abbastanza standard, vanno compilati questi parametri:

  • Registrar/Server/Gateway Hostname or IP: indirizzo IP o hostname della Fritz!Box
  • Type of authentication: Register/Account based
  • Authentication ID: nome utente dell’interno definito sopra nella Fritz
  • Authentication password: password dell’interno

Gli altri parametri sono a discrezione della configurazione.

Importante andare nei parametri Outbound e impostare:

  • Contact – User Part: “AuthID” authentication
  • From – User Part: “AuthID” authentication

Senza questi valori si ottiene un 480 Temporary Unavailable cercando di fare una chiamata (altri dettagli qui).

Photo by Nick Fewings on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 − 17 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.